Deathmatch

Modalità a squadre. I giocatori vengono divisi in due squadre di colore diverso.
Le due squadre si fronteggiano con l’obiettivo di conquistare la base avversaria.
Per conquistare la base occorre attivarla con un colpo e farla esplodere con un colpo successivo a 5 secondi dall’attivazione. La base si riattiva dopo 30 secondi da quanto è stata colpita.
La base esplosa spara a chiunque nel suo raggio d’azione finché non torna attiva.
Le munizioni e le vite sono limitate, i giocatori che terminano le munizioni o le vite possono tornare alla propria zona di ricarica per riprendere il gioco.
Le torrette se presenti colpiranno i giocatori della squadra avversaria. Per disabilitare una torretta bisogna colpirla ripetutamente per 5 secondi. La torretta si riattiva dopo 30 secondi.
La partita termina allo scadere del tempo.

Scopo del gioco:

Lo scopo del gioco è conquistare quante più volte la base avversaria.
Vince la squadra che ottiene il punteggio maggiore.

Bonus:

Non previsti.

Munizioni:

Blaster 120 colpi
Vite 6

Punteggi:

Giocatori:

  • 200pt. Colpo inflitto ad avversario
  • -100pt. Colpo subito da avversario
  • -100pt. Colpo inflitto ad alleato
  • 1000pt. Base conquistata
  • -100pt. Colpo subito da base
  • 200pt. Torretta abbattuta
  • -100pt. Colpo subito da torretta

Torretta:

  • 200pt. Colpo inflitto ad avversario
  • -100pt. Colpo subito da avversario
  • -100pt. Colpo inflitto ad alleato

Il punteggio dei team equivale ad un decimo della somma dei punteggi dei giocatori